10 ragioni per leggere il libro “Direct Consolidation – Consolidate your expertise” di Allen White, disponibile da oggi

10 ragioni per leggere il libro “Direct Consolidation – Consolidate your expertise” di Allen White, disponibile da oggi

Il consolidamento è una tecnica che si è evoluta poco in questi ultimi anni. Ed è quindi interessante scoprire che è stato scritto un nuovo libro sull’argomento.A proposito di questo libro, noi siamo fieri di comunicare che è stato scritto da Allen White, uno dei fondatori del nostro gruppo, Sigma Conso.

Direct Consolidation (Consolidate your expertise) è stato appena pubblicato. Il libro, scritto in lingua inglese, conta 500 pagine, e si rivolge ai professionisti del consolidamento, agli studenti, ai responsabili amministrativi dei gruppi e a tutti colori i quali desiderano avvicinarsi al consolidamento o approfondire le proprie conoscenze in materia. Allen White aveva già pubblicato, agli inizi degli anni ‘90, due opere sull’argomento, in francese (La Consolidation Directe, principes de base e La Consolidation Directe, études de cas). E già da qualche anno diversi clienti non francofoni e alcuni dei nostri partner all’estero gli avevano chiesto di pubblicare una versione in inglese. Nel 2015, quando si mise al lavoro con una traduzione letterale del testo esistente, si rese conto che, anche se le tecniche di consolidamento non erano cambiate nel corso degli ultimi 20 o 30 anni, il suo approccio era cambiato in modo significativo e che il libro doveva essere notevolmente migliorato. La sua esperienza sul campo ed in aula gli hanno anche permesso di considerare una nuova prospettiva.

Perché leggere questo libro? Ecco 10 buone ragioni per farlo!

1. La quintessenza di 30 anni di esperienza in 500 pagine

Allen White ha dedicato tutta la sua carriera al consolidamento: per più di 30 anni ha svolto attività di consulenza presso numerosi gruppi, ha partecipato alla progettazione di molteplici sistemi di consolidamento e di reporting, ed ha formato oltre 3.000 consolidatori. Ha voluto far sì che il suo libro si ponesse come il riflesso dell’approccio pedagogico da lui raffinato nel corso di questi ultimi anni, riprendendo dei casi riscontrati ed integrando osservazioni e domande raccolte dai molteplici clienti e dai partecipanti ai suoi corsi di consolidamento.

Ha poi approfondito alcuni aspetti, inserito degli studi sui casi poco frequenti, ma che qualsiasi consolidatore potrebbe incontrare durante la sua attività, e ha affrontato alcune questioni pratiche come l’organizzazione del processo di consolidamento. Ha inoltre tenuto conto dei più recenti sviluppi in materia di IFRS che incidono sulla tecnica del consolidamento.

2. Scritto con un inglese semplice e chiaro

Il libro, destinato ad essere distribuito in un numero considerevole di paesi anglofoni e non, è stato scritto dall’autore utilizzando un inglese semplice, evitando un inutile “gergo” tecnico.

3. Apprendere passo per passo un metodo di consolidamento in 7 fasi

Come in ogni opera sul consolidamento che si rispetti, anche in questa vengono considerati i fondamenti. Siete guidati in 7 fasi per realizzare il vostro consolidamento: individuare le entità da includere all’interno del perimetro, raccogliere le informazioni dalle controllate, effettuare una conversione in valuta… per l’elaborazione del consolidato, in base al destinatario: deposito del bilancio ma anche reporting destinato agli azionisti o al management del gruppo.

4. Un’ opera completa

Il libro descrive i tre metodi di consolidamento, come anche due tecniche di consolidamento dirette e per livelli, ed esamina gli avvenimenti occorsi nella vita di un gruppo: variazioni dell’attivo e del passivo, evoluzione del patrimonio netto, la predisposizione del rendiconto finanziario… Vengono naturalmente trattati gli aspetti riguardanti la conversione in valuta, la riconciliazione intercompany, le rettifiche di consolidamento e il processo di eliminazione.

5. L’organizzazione del consolidamento

In questo libro potete inoltre trovare:

  • Dei consigli per la scelta dello strumento informatico: in quali casi può essere usato un foglio di calcolo, da quale momento ha senso adottare uno software di consolidamento e reporting di gruppo? Quali sono i criteri di selezione dell’applicazione software più adatta al vostro gruppo?
  • Una guida per il primo consolidamento di un gruppo: le scelte iniziali, il perimetro di consolidamento, le relazioni con i revisori, i compiti dell’ufficio di consolidamento, come organizzare il suo ufficio di consolidamento? Le conseguenze di un primo consolidamento sulle società controllate…
    L’attuazione di un processo di fast close, accompagnato da numerose raccomandazioni pratiche.

6. Situazioni di consolidamento che «capitano solo agli altri»

Durante i suoi 30 di esperienza e di pratica di consolidamento presso diversi gruppi, Allen White ha constatato che, nella vita di un gruppo, non tutto va come nei libri. In questo libro condivide quindi anche numerosi casi pratici, con la loro soluzione:

  • Dei casi classici: ristrutturazione di un gruppo, strutture di gruppi non abituali, fusione, operazioni sul capitale proprio, ecc.
  • Ma anche dei casi che si pensa capitino solo agli altri: acquisizione di una società con patrimonio netto negativo, acquisizione di un sottogruppo, cessione e acquisizione della stessa società nel corso dello stesso esercizio, cambio della casa madre, ecc….

7. Analisi di situazioni sempre giustificate

Ogni situazione, indipendentemente dal suo livello di complessità, è illustrata da un caso di studio su due anni, corredata dalle giustificazioni necessarie (riserve, azionisti di minoranza…), in modo da soddisfare le aspettative dei professionisti più esigenti.

8. Per poter fare riferimento ad una metodologia illustrata

Il libro propone inoltre, anche sotto forma di un caso pratico, il consolidamento completo su due anni, di un gruppo che riscontra diverse situazioni reali che avvengono nel corso di uno stesso anno. Questa simultaneità di situazioni, spesso sinonimo di difficoltà, permette di illustrare l’efficacia della metodologia applicata ai diversi momenti del processo di consolidamento, fino alla giustificazione dell’evoluzione dei bilanci consolidati ed alla costruzione del rendiconto finanziario..

9. Per valutare le proprie conoscenze

Tre quiz da dieci domande, corrispondenti a tre livelli di conoscenza, sono disponibili alla fine del libro, per potervi autovalutare. Le soluzioni spiegate vengono riportate a conclusione.

10. Un libro da leggere oggi e consultare domani

Questo libro è sia lo strumento necessario per tutti coloro che desiderano imparare il mestiere del consolidatore sia lo strumento di riferimento da consultare in presenza di situazioni complesse all’interno del gruppo da consolidare. Infine, il consolidamento è spesso un esercizio a livello internazionale: il libro contiene un piccolo glossario in cui vengono elencati cinquanta termini tecnici tradotti in 8 lingue.

Concludendo, siamo convinti che questo libro fornisca un approccio innovativo nella letteratura sul bilancio consolidato. Integra oltre 30 anni di esperienza e formazione, e lascia spazio agli aspetti pratici di consolidamento: organizzazione dell’ufficio di consolidamento, casi specifici…

Vi auguriamo una buona lettura!

Condividi questo articolo :
Ordinate la vostra copia!
Per maggiori informazioni sul libro e per poterlo ordinare, vi invitiamo a consultare la seguente pagina.
Articoli recenti
Le operazioni intercompany: come identificare le differenze? Le operazioni intercompany sono spesso considerate facenti parte […]
Qual è il giusto costo di un software di Corporate Performance Management? Recentemente abbiamo sentito […]