I 10 punti chiave per scegliere la vostra applicazione di pianificazione, budgeting e forecasting

I 10 punti chiave per scegliere la vostra applicazione di pianificazione, budgeting e forecasting

Ecco una lista con 10 punti da tenere in considerazione per scegliere il vostro software per la pianificazione, l’elaborazione del budget e il forecasting.

1) Flessibilità

Scegliete un’applicazione che si adatti ai vostri attuali processi in materia di elaborazione del budget, di previsione e pianificazione, e non il contrario.

2) Ricchezza di funzionalità

Assicuratevi che il software scelto comprenda di base le funzionalità indispensabili: funzioni avanzate per la pianificazione (approcci top down e bottom up, approccio goal seeking, approccio “what if”); funzioni per la distribuzione e l’aggregazione dei dati; funzioni native di previsione; funzioni di simulazione; un processo di lavoro chiaro, affidabile e che favorisca gli aspetti collaborativi (condivisione di commenti, etc.)

3) Implementazione

Esigete un’implementazione rapida! Dovete poter lavorare immediatamente con il vostro nuovo software e non dover, quindi, aspettare dei mesi affinché venga installato.

4) Processo di pianificazione

Assicuratevi che l’applicazione offra tutti i possibili processi di pianificazione: processo bottom up (direttivo e discendente), processo top down (collaborativo e ascendente), e la possibilità di associare i due processi.

5) Strumenti di analisi

Verificate che l’applicazione che avete scelto integri delle funzionalità complete: strumenti di analisi, rapporti e dashboard (rapporti di gestione, confronti piano/reale, analisi delle differenze), controllo degli indicatori chiave e della gestione.

6) Connessione all’ERP

Scegliete un software che si integri perfettamente all’ERP. Questo aspetto è fondamentale per garantirvi una perfetta importazione dei dati.

7) Previsioni e simulazioni

La soluzione deve avere delle opzioni di simulazione e previsione elaborate, per poter prendere in considerazione tutte le ipotesi possibili e permettere così l’elaborazione di tutti i probabili scenari.

8) Gestione strategica

Date importanza agli aspetti di gestione strategica, quali la pianificazione pluriennale, la pianificazione strategica su diverse aree di attività e la gestione dei rischi.

9) Trasparenza

Assicuratevi che tutte le raccomandazioni e le decisioni del vostro fornitore del software siano trasparenti, logiche e facili da comprendere.

10) Lunghezza d’onda

Gli aspetti tecnici sono sicuramente importanti, ma non bisogna mai dimenticare l’aspetto umano! Per un progetto ben riuscito, è essenziale che voi e il vostro fornitore siate sulla stessa lunghezza d’onda. In effetti, poiché si tratta di una relazione a lungo termine, dovete vedere le cose allo stesso modo.

Condividi questo articolo :
Scoprite Sigma Conso Planning
Sigma Conso Planning è un’applicazione per l’elaborazione del budget e per la pianificazione strategica, che offre funzioni avanzate di analisi della performance, di business intelligence e di gestione del forecast. Integrate i vostri dati contabili ed operativi per un approccio trasversale sulla vostra attività, ed utilizzate le dashboard, le funzionalità di visualizzazione, di simulazione…
Articoli recenti
IFRS 16 timeline: a quali scadenze bisogna attenersi? Il nuovo principio contabile IFRS 16 sarà […]
User Day Sigma Conso 2017 – Report Il 17 ottobre, Sigma Conso ha organizzato l’International […]
X