La riconciliazione intercompany: l’interfaccia perfetta per il fast close

Vincent Cornil, Direttore dello sviluppo Sigma Conso

Vincent-500px

In Sigma Conso, diamo molta importanza all’innovazione. Questo permette ai nostri clienti di restare al passo con gli sviluppi della tecnologia e di beneficiare quodidianamente di applicazioni dalle alte prestazioni.

Quindi, ci sono almeno 50 novità che sono state apportate all’ultima versione della nostra applicazione di consolidato e reporting, rilasciata questa primavera.

Anche le funzionalità di riconciliazione intercompany hanno avuto dei miglioramenti: la versione 2.1 è più performante ed offre una maggiore automazione dei processi, per farvi guadagnare tempo nel rispondere ai vostri obiettivi di fast close, ma sopratutto qualità e precisione delle informazioni finanziarie che dovete fornire ai vostri azionisti e decisori.

Uno degli aspetti chiave dell’automazione si presenta anche a livello di interfaccia tra la vostra suite di corporate performance management e le altre applicazioni. Questo è il motivo per cui abbiamo aggiunto un «hub» alla nostra suite di software CPM, che offre numerosi vantaggi ai nostri clienti.

Un hub per una maggiore automazione del corporate performance management

In cosa consiste l’hub?

L’hub è un’interfaccia bidirezionale per i dati: questi vengono importati/esportati verso e dalle applicazioni di corporate performance management, da e verso tutti i sistemi correlati: ERP, software di contabilità, software di tesoreria, etc.

L’hub integra automaticamente ogni livello che viene creato al momento del processo di riconciliazione intercompany… e inoltre riduce ogni altra attività correlata, per una maggiore rapidità di esecuzione. Rappresenta un vantaggio se desiderate implementare un processo di fast close.

Con l’hub, non è più necessario fare ricorso ad interfacce esterne: il dialogo con i sistemi di terze parti viene gestito all’interno delle applicazioni Sigma Conso.

Praticamente, quando parliamo di riconciliazione intercompany,  qual è il vantaggio dell’hub a livello di processo?

  • Un’integrazione ancora più rapida nel vostro ambiente di lavoro. L’hub in qualche modo «industrializza» le interfacce. I clienti non devono più ricorrere allo sviluppo di interfacce specifiche. Una neutralità «software» completa: Sigma Conso Intercompany si interfaccia col vostro attuale software di consolidamento, qualunque sia, per fornirgli tutte le informazioni intercompany necessarie, sia a livello di saldi sia a livello di divisa di transazione. Si possono anche recuperare le tipologie di differenze a livello di transazione.
  • Una maggiore automazione dei processi: dall’integrazione delle transazioni che permettono una marcatura della singola transazione alla generazione, nell’applicazione di consolidato, delle scritture di trattamento delle differenze intercompany, l’intero processo può essere automatizzato.

Avete domande che riguardano l’hub? Contattateci per maggiori informazioni.

La riconciliazione delle transazioni intercompany

Una guida per migliorare la produttività e l’affidabilità del processo La riconciliazione intercompany è un […]

Scaricate il libro bianco
Condividi questo articolo :
Riconciliazione intercompany
Sigma Conso Intercompany è un software per la riconciliazione delle transazioni intercompany. Può essere implementato in poco tempo, e vi garantisce un sostanziale ROI già dalle prime settimane di utilizzo. Contribuisce a migliorare la qualità delle informazioni contabili a livello di entità e riduce i tempi di chiusura.
Articoli recenti
Le operazioni intercompany: come identificare le differenze? Le operazioni intercompany sono spesso considerate facenti parte […]
Qual è il giusto costo di un software di Corporate Performance Management? Recentemente abbiamo sentito […]