Come prepararsi a un colloquio di lavoro per la posizione di consulente per il consolidato

Di Alain Stubbe, HR Manager di Sigma Conso

Alain Stubbe

Come prepararsi a un colloquio di lavoro per una posizione di consulente per il bilancio consolidato?

 

In questo articolo, vorrei condividere le principali domande che pongo solitamente durante un colloquio quando sono alla ricerca di un consulente per il consolidato e il reporting gestionale, e perché le chiedo.

Per questo tipo di posizione, generalmente incontro responsabili del bilancio consolidato e consulenti esperti, ma anche giovani laureati o candidati che hanno già avuto una prima esperienza.

Durante il processo di selezione, non cerco solo le capacità tecniche, ma anche il potenziale e la personalità.

È infatti essenziale che il futuro personale condivida i valori e la visione del gruppo di cui entreranno a far parte, in modo da garantire che l’integrazione avvenga senza intoppi e che tutte le parti siano soddisfatte alla fine del processo di selezione.

 

Ecco una serie di domande che ci si può aspettare durante un colloquio di lavoro per una posizione di consulente per il consolidato e il reporting.

 

  1. Per quale(i) motivo(i) avete scelto di intraprendere gli studi in economia e finanza?
    Solitamente pongo questa domanda ai profili più junior o che sono alla ricerca della loro prima esperienza. È una domanda classica, ma aiuta a capire meglio la motivazione iniziale e i propositi di carriera del candidato.
  2. Su quale tipo di progetti vorresti lavorare?
    Questa domanda permette di individuare in che misura il candidato sta già pianificando la sua posizione lavorativa futura e se c’è quindi una corrispondenza tra i suoi desideri, la sua esperienza e ciò che possiamo offrirgli.
    Le risposte a questa domanda possono essere tecniche (aiutare un gruppo a semplificare il processo di chiusura contabile, semplificare il processo di riconciliazione intercompany, etc.), ma anche di tipo “contestuale” (mi piace accompagnare le aziende durante i loro processi perché…), “geografico” (mi piace lavorare all’estero perché…), o relative alla durata (preferisco investire in progetti lunghi perché…/preferisco lavorare a progetti più brevi perché…).
  3. Quale software di Corporate Performance Management ti piace? Perché?
    Con questa domanda misuro le competenze informatiche del candidato: quale software padroneggia e in che misura.
  4. Cosa ti attrae del mondo della consulenza?
    La risposta a questa domanda permette di determinare se il candidato anticipa e svilupperà gli aspetti fondamentali della professione: mobilità intellettuale, autonomia, relazione con il cliente, approccio commerciale (qual è la sua capacità di identificare le ulteriori esigenze del cliente a cui possiamo rispondere).
  5. Siete disposti a viaggiare?
    In Sigma Conso, il nostro team di consulenti è un team internazionale poiché abbiamo clienti in diversi paesi, e spesso è necessario aiutare i team locali.Per coloro che amano arricchirsi a livello culturale e professionale grazie a esperienze all’estero, una posizione da consulente presso di noi è l’ideale! Tuttavia, è necessario considerare l’impatto sulla propria vita privata.Ultimamente, i nostri consulenti hanno lavorato in diversi paesi per progetti più o meno lunghi: Singapore e Malesia, dove hanno rafforzato il team locale, Lettonia, Stati Uniti, Lussemburgo, Francia e Italia.Questi progetti offrono ai nostri consulenti una visione completa della loro professione: hanno infatti dovuto affrontare sfide impreviste, andando oltre agli aspetti puramente tecnici sul consolidato, e tenendo conto di aspetti più organizzativi e culturali.
  6. Qual è la motivazione che vi spinge a lavorare per una software house?
    Sigma Conso non è una società di consulenza tradizionale, in quanto sviluppiamo anche software di Corporate Performance Management. I nostri consulenti, infatti, devono testare e ovviamente utilizzare le ultime versioni dei nostri software prima del loro rilascio sul mercato, per poter così fornire un feedback al team di sviluppo o identificare gli errori. In questo modo, Sigma Conso è in grado di fornire ai propri clienti le versioni più aggiornate delle proprie soluzioni. I nostri consulenti partecipano quindi attivamente alla vita del prodotto.
  7. Come vi siete avvicinati al consolidato?
    Questa domanda aiuta a capire il background del candidato.
  8. Come ti vedi tra qualche anno?
    L’obiettivo è quello di anticipare il futuro professionale dei candidati; se desiderano essere consulenti o se vorranno anche gestire progetti importanti con il ruolo di capo progetti.

 

Siamo attualmente alla ricerca di nuovi consulenti che entrino a far parte del nostro team.
Scoprite le posizioni aperte!

Condividi questo articolo :
Lavora con noi
Vuoi entrare a far parte del team internazionale di Sigma Conso? Scopri le posizioni aperte e candidati ora!
Articoli recenti
Viaggio a Londra per due giorni di teambuilding   Sigma Conso ha vissuto una forte […]
Sigma Conso al CFO Summit 2018   Il 6 e 7 giugno, Sigma Conso ha […]
X