Quali sono le principali differenze tra pianificazione strategica, budgeting e forecasting, e in che modo la tecnologia può essere d’aiuto per strutturare questi processi?

Quali sono le principali differenze tra pianificazione strategica, budgeting e forecasting, e in che modo la tecnologia può essere d’aiuto per strutturare questi processi?

La maggior parte delle società usa la pianificazione strategica, il budgeting e il forecasting per valutare la propria situazione corrente ed avere una migliore visione delle performance della società. In base alla nostra esperienza, molte società passano solo il 50% del proprio tempo sull’effettiva analisi dei dati e il restante 50% sulla loro raccolta1. L’uso di fogli di calcolo, in particolare, può generare problemi come inconsistenze e mancanza di flessibilità. Inoltre, il 69% delle società usa i fogli di calcolo per i processi di pianificazione, budgeting e forecasting2.

In questo articolo vogliamo focalizzarci su due domande: quali sono le principali differenze tra pianificazione strategica, budgeting e forecasting? E in che modo un software dedicato rende più efficaci questi processi?

Quali sono le principali differenze tra pianificazione strategica, budgeting e forecasting?

Pianificazione strategica

La pianificazione strategica ha lo scopo di definire la direzione e le aspettative di una organizzazione, basate sulla sua visione aziendale. Viene stabilito un piano d’azione che fa riferimento ad un periodo che varia dai tre ai cinque anni: quali sono gli obiettivi principali della società, e dove vuole arrivare in quel periodo? La pianificazione strategica è un processo iterativo continuo.

Budgeting

La preparazione del budget avviene normalmente su base annuale e fa riferimento a dati provenienti da diversi livelli e fonti. Le risorse vengono suddivise e la società definisce come può essere portato avanti il piano generale e come gli obiettivi possono essere raggiunti per ogni periodo definito. La presentazione del budget è normalmente su base finanziaria (stato patrimoniale, conto economico, cash flow…).

Forecasting

Per la realizzazione del forecasting, vengono utilizzati vari dati per predire i risultati finanziari della società nei mesi o anni successivi. I responsabili amministrativi utilizzano dati reali storici per stabilire nuove previsioni, che vengono poi integrate nel budget. I periodi possono essere su base annuale o semestrale.

In che modo la tecnologia può essere d’aiuto per strutturare questi processi?

Un software dedicato può aiutare a strutturare i vostri processi e a risparmiare tempo e risorse per le attività di budgeting e pianificazione. Alcuni dei vantaggi sono:

  • Miglior gestione dei dati: uno strumento professionale permette di utilizzare un database centralizzato ed automatizzare gli importi e l’elaborazione dei dati.
  • Flessibilità per gli utenti: possono gestire molteplici versioni, prendere decisioni immediate (processo decisionale su “rolling horizon”) e allineare le proprie decisioni alla strategia a lungo termine della società.
  • Ottimizzazione dei workflow attraverso una maggior collaborazione tra le diverse funzioni e le molteplici possibilità di interazioni tra gli utenti.
Condividi questo articolo :
COME POSSIAMO AIUTARVI?
Volete predisporre dei processi semplici ed affidabili per la gestione del bilancio consolidato, del reporting di gruppo e del budget, per accrescere la performance del vostro gruppo? Contattateci, e insieme vedremo come raggiungere i vostri obiettivi.
Articoli recenti
Le operazioni intercompany: come identificare le differenze? Le operazioni intercompany sono spesso considerate facenti parte […]
Qual è il giusto costo di un software di Corporate Performance Management? Recentemente abbiamo sentito […]