Semplificare la tax proof: 2 strumenti da adottare

Semplificare la tax proof: 2 strumenti da adottare


La tax proof è un tema tecnicamente complesso, che spaventa molti consolidatori. Ma con una rigorosa metodologia, che segue le fasi del processo di consolidamento, è possibile definire tutti gli elementi che la costituiscono.

Cos’è la tax proof?

Si tratta della spiegazione del passaggio tra l’aliquota d’imposta teorica della società che consolida all’aliquota effettiva che appare nel risultato economico. Le difficoltà nascono con l’internazionalizzazione del gruppo, e dipendono da:

Da qui l’importanza di mettere in pratica un processo molto rigoroso che convalidi ad ogni fase l’importo dell’imposta, ovvero, che possa far risaltare la razionalizzazione di questa imposta.

Due strumenti da adottare

E’ quindi fondamentale raccogliere in maniera opportuna le informazioni fiscali di ogni società. Per riuscirci, l’adozione di alcuni semplici strumenti per ogni fase del processo di consolidamento vi permetterà di raccogliere informazioni di qualità.

Questi 2 strumenti sono:

  1. Il package per il consolidamento: va a reperire informazioni per effettuare il passaggio:
  1. Dei giornali di rettifiche, che distinguono le rettifiche, con o senza impatto fiscale

Condividi questo articolo :

Come possiamo aiutarvi?

Siete alla ricerca di processi semplici e affidabili per il consolidamento, il reporting gestionale e i processi di pianificazione aziendale per migliorare la performance del vostro gruppo? Contattateci, e vedremo insieme come raggiungere i vostri obiettivi!

Articoli recenti


X