Una miglior performance per le applicazioni CPM

Di Vincent Cornil, Director of Development, Sigma Conso

vincent-cornil

Molti dei nostri nuovi clienti ci hanno riferito quanto siano stati piacevolmente colpiti dalla performance delle nostre applicazioni.

Apparentemente, i tempi di calcolo e di restituzione dei dati sono ormai standardizzati a circa un minuto (o poco più) in molte applicazioni Corporate Performance Management usate dai gruppi.

Tuttavia, non è forse vero che il termine corporate performance management include esso stesso la parola “performance”?

Quindi, perché fermarsi a una tecnologia mediocre quando la tecnologia di oggi ci offre tempi di risposta istantanei?

Sigma Conso aggiorna costantemente le sue applicazioni. Questo ci permette di poter offrire la più avanzata tecnologia ai nostri clienti, i quali hanno così il beneficio di una performance ottimale.

Nonostante i tempi di visualizzazione dei report siano solitamente misurati in minuti e i calcoli per il consolidato vengano svolti in parecchi minuti, i nostri utenti, ora, possono trarre vantaggio dalla velocità delle nostre applicazioni, alle quali servono pochi secondi per eseguire gli stessi compiti.

 

La miglior tecnologia per la miglior performance

I software di consolidamento e reporting di gruppo e gli applicativi di pianificazione strategica sono complessi, in quanto gestiscono grandi quantità di dati che aumentano a seconda delle dimensioni delle entità/attività del gruppo.

Per assicurare che queste grosse quantità non penalizzino i nostri clienti, abbiamo preso una serie di scelte tecnologiche al momento dello sviluppo per ottimizzare la performance delle nostre applicazioni:

  • La programmazione fatta a monte delle regole di sistema per eseguire le operazioni, come l’eliminazione del capitale degli azionisti (in alcuni sistemi di nostri competitors, la programmazione è eseguita riga per riga da un consulente).
  • La tipologia di campo utilizzato (numero intero, caratteri alfanumerici, etc.), elemento che viene selezionato con attenzione, in quanto questo parametro influenza la performance totale dell’applicazione.
  • Uso di database transazionali per realizzare quesiti ed effettuare processi complessi (eliminazione, calcoli, etc.)
  • Implementazione della tecnologia In-Memory per i resoconti e i report gestionali.
  • Una consistente ricerca per le scelte minori durante lo sviluppo dell’applicazione. La conseguenza è una maggiore complessità di sviluppo (una sfida apprezzata dai nostri team IT), ma ciò garantisce
    l’alta qualità del prodotto che vendiamo ai nostri clienti.

 

I tempi di calcolo sono brevi e i tempi di visualizzazione dipendono unicamente dalla qualità di connessione del server.

Condividi questo articolo :
Scopri le soluzioni CPM di Sigma Conso
Software per il bilancio consolidato e il reporting di gruppo, la riconciliazione delle transazioni intercompany, la pianificazione, il budget, la modellizzazione e il forecast. Full web, le applicazioni sono disponibili in modalità SaaS o On Premise.
Articoli recenti
IFRS16 timeline: a quali scadenze bisogna attenersi? Il nuovo principio contabile IFRS16 sarà obbligatorio a […]
User Day Sigma Conso 2017 – Report Il 17 ottobre, Sigma Conso ha organizzato l’International […]
X